La nuova boutique Ermanno Scervino a Baku

Doppio evento per Ermanno Scervino a Baku. Il brandi moda italiano ha inaugurato una nuova boutique nella capitale dell’Azerbaijan. Opening celebrato in grande stile, con una sfilata di una selezione di look iconici Uomo e Donna, delle stagioni Autunno/Inverno 2013-2014 e Primavera/Estate 2014.

Sita all'interno dell’hotel Four Seasons, cuore della luxury life della capitale azera, la boutique si sviluppa su uno spazio di 90 mq, con due vetrine esterne e due all’interno dell’hotel. Il concept richiama lo stile della maison: vetro, vetro fumè, acciaio, veneziane decapate a mano, inserti di pelle, sedute in cavallino. Unica eccezione per il pavimento in parquet di rovere grigio, con finiture testa di moro che ne descrivono il perimetro. L’illuminazione a led completa l’effetto.

«Baku è tra i luoghi più antichi e suggestivi del Medio Oriente. Un ponte ideale tra Oriente e Occidente che ha profonde radici culturali, pur essendo una città proiettata nel futuro, che ama lo stile e il Made in Italy» ha sottolineato Ermanno Scervino.

La presenza del marchio italiano in Azerbaijan, che prevede di chiudere l’anno sfiorando i 100 milioni di fatturato, risale al 2012, quando lo stilista fiorentino fu chiamato a disegnare le divise del team olimpico per i Giochi di Londra 2012.