Saranno acquisiti da Coin 106 dei 165 store presenti in Italia che fanno capo a Bernardi Group SpA.

Già siglato l’accordo con i sindacati, il gruppo guidato da Stefano Beraldo sta definendo gli ultimi dettagli per la firma con la proprietà della catena di negozi di abbigliamento fondata da Riccardo Di Tommaso.

Il valore dell’operazione, che dovrebbe essere effettiva dal prossimo primo settembre, non è ancora stato reso noto. Quello che trapela al momento è che dei 106 store acquisiti da Coin 11 assumeranno il format OVS (Oviesse) e i restanti 95 manterranno il marchio Bernardi. Il gruppo Bernardi continuerà, per effetto di un contratto di affiliazione con Coin, infine a gestire gli altri 59 negozi, mantenendo la propria insegna.

Per quanto concerne i dipendenti di Bernardi Group SpA le rassicurazioni arrivano direttamente da Stefano Beraldo. L’ad del Gruppo Coin ha dichiarato a Il Sole 24 Ore che nell’accordo preliminare siglato con i sindacati si è definito «il passaggio di 492 addetti che dovranno individualmente aderire al nuovo rapporto di lavoro».