© Corrado Piccoli

La sede centrale di Benetton Group

Benetton ha messo a segno un altro punto nella sua lotta a difesa dell’ambiente e della sicurezza del consumatore. Il gruppo veneto ha aderito al programma Detox di Greenpeace, che prevede di eliminare definitivamente, entro il 2020, l’utilizzo di sostanze chimiche tossiche lungo la catena di fornitura.

I prodotti Benetton rispettano già i più stringenti standard internazionali in materia di sicurezza: un impegno che, partito da lontano, si è recentemente tradotto nella progressiva applicazione del marchio Eco Safe sulle linee di prodotto del gruppo. Aderendo al programma Detox, l’azienda si impegna ora a estendere ulteriori misure di controllo lungo l’intera catena di fornitura: ciò consentirà il raggiungimento di standard ancora più elevati al fine di assicurare che nessun fornitore possa fare uso di sostanze chimiche anche solo potenzialmente pericolose per l’ambiente e la persona.