Un’immagine dello store Pirelli Corso Venezia

1500 metri quadrati a due passi da Piazza San Babila, nel centro di quella Milano dove tutto ebbe inizio: s’inaugura oggi Pirelli Corso Venezia, il primo flagship store della P Lunga. Progettato dall’architetto Renato Montagner, direttore creativo delle collezioni, il nuovo store si sviluppa su uno spazio che riunisce e sincronizza tutte le espressioni Pirelli: le collezioni moda firmate PZero (progetto nato nel 2002), ma anche la Formula 1, la nautica, il design e il co-branding. Nello store, dal forte sapore industriale, i capi d’abbigliamento fanno bella mostra accanto a cimeli d’epoca che ripercorrono la storia dell’azienda milanese. Macchine da corsa, auto d’epoca e gommoni, tutto trova spazio e caratterizza lo store. E naturalmente il mitico calendario. Grande sperimetazione per le strutture del punto vendita, dove sono state introdotte tecnologie industriali mai applicate prima nel retail, come il robot magazziniere e la parete anecoica: la stessa utilizzata negli stabilimenti Pirelli per l’insonorizzazione durante le prove dei battistrada. Emblematico, inoltre, il dettaglio del rubber carpet: il primo tappeto di battistrada che coniuga la tecnologia pneumatica al glamour degli Oscar, sintesi della storia, sempre vissuta tra immagine e cultura industriale, della P lunga. Costo del progetto, così come ha spiegato il presidente di Pirelli & C., Marco Tronchetti Provera in occasione della presentazione dello store, circa 4 milioni di euro.

A celebrare l’opening grandi star: Naomi Campbell, Eva Herzigova, Valeria Mazza, Eva Riccobono, Bianca Balti, Marpessa e Ines Sastre insieme alle bellezze che hanno fatto la storia del mitico calendario The Cal. Ma anche Marco Melandri, Alessandro Preziosi e Ivan Ramiro Cordoba.