© Sam Greenwood/Getty Images

Jordan Spieth, 21 anni, vincitore del Valspar Championship 2015

L’americano Jordan Spieth ha vinto il torneo di golf del PGA Tour Valspar Championship 2015 al playoff con birdie alla terza buca di spareggio.

Il Valspar Championship 2015 si è giocato in Florida, a Palm Harbor, sul percorso dell’Innisbrook Resort, con tre giocatori al comando della classifica finale dopo 72 buche di gara, con lo score di 274 colpi, -10 sul par, tre americani: Jordan Spieth (70-67-68-69 colpi), Patrick Reed (72-68-68-66 colpi) e Sean O’Hair (66-72-69-67 colpi).

Ci sono volute tre buche di playoff per definire il vincitore: Jordan Spieth al par 3 della buca 16 ha battuto i suoi avversari con birdie.

Jordan Spieth, 21 anni, nato a Dallas in Texas il 27 luglio 1993, si conferma un giovanissimo campione di golf che ha già eguagliato il record di due vittorie prima di compiere i 22 anni, come Tiger Woods, Sergio Garcia e Robert Gomez. Jordan Spieth è diventato professionista di golf nel 2012, a diciannove anni, oltre al Valspar Championship 2015 ha vinto il torneo del PGA Tour John Deere Classic il 14 luglio 2013, e si è piazzato secondo al Masters 2014, dietro a Bubba Watson. Oggi Jordan Spieth è al sesto posto della classifica mondiale del golf (Official world golf Ranking) dietro a Rory McIlroy, Bubba Watson, Henrik Stenson, Adam Scott e Jason Day.

La classifica finale del Valspar Championship 2015 vede al quarto posto lo svedese Henrik Stenson, 275 colpi, -9, quinto posto per lo statunitense Ryan Moore, 276 colpi, -8.

Francesco Molinari, che sta giocando sul tour americano, ha concluso in 40esima posizione di classifica, 284 colpi, par. Lo score di Francesco Molinari è stato 70-72-70-72 colpi, nell’ultimo giro dopo due ottimi birdie alle buche 1 e 2 sono venuti tre bogey alle buche 8, 16 e 18.