© Andrew Redington/Getty Images

Matteo Manassero e Francesco Molinari nel giro di pratica del 5 agosto in preparazione del U.S. PGA Championship 2014

L’ultimo Major della stagione di golf 2014 si giocherà negli Stati Uniti, in Kentucky, a 30 chilometri dalla capitale Louisville, sul percorso del Valhalla Golf Club. Il Valhalla Golf Club nasce nel 1986, il campo è stato progettato da Jack Nicklaus, qui nel 2008 il team USA conquistò la Rider Cup con il punteggio di 16 ½ contro l’11 ½ ottenuto dal team Europa. Al Valhalla Golf Club si sono svolti già due U.S. PGA Championship, la prima volta nel 1996 quando vinse Mark Brooks con lo score di 277 colpi -11, e nel 2000 con la vittoria di Tiger Woods con 270 colpi -18.

Proprio Tiger Woods è l’incognita del U.S. PGA Championship 2014, potrebbe non recuperare dall’infortunio di domenica scorsa durante il WGC Bridgestone Invitational. Lunedi Joe LaCava, il caddie di Tiger, era al Valhalla Golf Club a fare la ricognizione, ha completato tutto il giro marcando sul suo yardage book ogni singolo filo d’erba del campo, ma non ha potuto dare informazioni su Tiger che è in Florida per i controlli medici alla schiena e del quale al momento non ci sono informazioni ufficiali. Secondo Joe LaCava l’infortunio a Tiger Woods è successo alla buca 2, durante un’uscita da bunker quando il giocatore nello swing ha forzato la schiena e potrebbe essersi procurato uno strappo muscolare, ma la parte bassa della schiena è anche il punto dove lo scorso 31 marzo Tiger è stato operato per un’ernia discale. Joe La Cava ha detto di essersene accorto alla buca 3 quando Tiger Woods ha giocato una flappa dal tee, un colpo impossibile per lui, ma Tiger ha continuato a giocare fino al tee shot della buca 9 quando il dolore lo ha obbligato a ritirarsi.

Normalmente i giocatori hanno tempo fino alle 17:00 del martedi prima dell’inizio della gara per dare la conferma della loro partecipazione, ma c’è anche la possibilità di chiedere un supplemento di tempo fino al proprio tee time. L’organizzazione del U.S. PGA Championship ha fatto sapere che Tiger Woods ha chiesto di potere usufruire di questa possibilità. In pratica Tiger Woods ha confermato la sua partecipazione alla gara, ma potrebbe anche non presentarsi al tee di partenza giovedi alle ore 08:35, dove lo aspetteranno i suoi compagni di terna Padraig Harrington e Phil Mickelson.

Forse non ci sarà Tiger Woods, ma certamente sarà in gara al U.S. Open Championship 2014 il nuovo numero 1 della classifica mondiale del golf Rory McIlroy, vincitore nel 2012 e reduce da tre successi importanti e recenti: il BMW PGA Championship, il 143rd Open Championship e il WGC Bridgestone Invitational, e nettamente dato per favorito alla conquista della vittoria finale. In gara tutti i migliori giocatori di golf del mondo, il numero 2 della classifica Adam Scott e il nuovo numero 3 Sergio Garcia, con voglia di rivincita su Rory McIlroy che lo ha superato nell’ultimo giorno di gara la scorsa settimana al WGC Bridgestone Invitational.

Saranno tre i giocatori italiani in gara: Francesco Molinari, Matteo Manassero ed Edoardo Molinari, il torneo avrà inizio giovedi 7 e terminerà domenica 10 agosto.

Ci sono sette ore di fuso orario tra il Kentuchy e l'Italia (- 7 ore, al Valhalla Golf Club saranno le 7 del mattino, da noi le 14).

I tee time di giovedi 7 agosto:

ore 08:15 dal tee della buca 10 Adam Scott, Lee Westwood, Jordan Spieth

ore 08:35 dal tee della buca 10 Tiger Woods, Padraig Harrington, Phil Mickelson

ore 09:20 dal tee della buca 1 Edoardo Molinari, Ryan Helminen, Kevin Streelman

ore 12:55 dal tee della buca 1 Matteo Manassero, Scott Stallings, Eric Williamson

ore 13:25 dal tee della buca 1 Sergio Garcia, Steve Stricker, Tom Watson

ore 13:45 dal tee della buca 1 Rory McIlroy, Bubba Watson, Martin Kaymer

ore 14:05 dal tee della buca 1 Francesco Molinari, J.B. Holmes, Luke Donald

U.S. PGA Championship i vincitori dal 1916