© Stuart Franklin/Getty Images

Francesco Molinari nel giro finale dell'Open de Espana 2012

L'European Tour di golf torna in Europa con l'Open de Espana 2013 che accoglie Francesco Molinari come vincitore della scorsa edizione e per lui è riservata la partenza in terna con Sergio Garcia e Alvaro Quiros.

Si giocherà dal 18 al 21 aprile, il percorso dell'Open de Espana 2013 è quello del Parador de El Saler, a Valencia, un campo dove questo torneo non si giocava dal 2001, edizione in cui vinse Robert Karlsson con lo score di 277 colpi, undici sotto il par (68-68-71-70). Saranno molti i campioni che hanno dato la loro adesione all'importante gara spagnola, primi tra tutti i giocatori spagnoli con il ritorno in campo di Miguel Angel Jimenez dopo l'incidente invernale avuto sui campi da sci. Ci saranno Sergio Garcia, reduce dal settimo posto ottenuto al Masters 2013, Alvaro Quiros, Gonzalo Fernandez Castano (20° al Masters), Rafael Cabrera Bello, Pablo Larrazabal e molti altri.

Saranno sei i giocatori italiani impegnati all'Open de Espana, Francesco Molinari e Matteo Manassero che tornano dagli Stati Uniti dove hanno giocato il Masters, Edoardo Molinari che ha fatto un ottimo torneo in Malesia ma ha avuto brutte giornate in Marocco, Lorenzo Gagli, Alessandro Tadini e Matteo Delpodio.

In palio un montepremi di 1,5 milioni di euro.

I tee time di giovedi 18 aprile:

ore 8:40 dal tee della buca 1 Matteo Delpodio, Oscar Floren, Michael Jonzon

ore 8:50 dal tee della buca 10 Francesco Molinari, Sergio Garcia, Alvaro Quiros

ore 9:00 dal tee della buca 10 Edoardo Molinari, Pablo Larrazabal, Paul Casey

ore 13:10 dal tee della buca 1 Alessandro Tadini, Adrian Otaegui, Callum Macaulay

ore 13:40 dal tee della buca 10 Lorenzo Gagli, Marc Warren, Fabrizio Zanotti

ore 13:50 dal tee della buca 1 Matteo Manassero, Miguel Angel Jimenez, Gonzalo Fernandez Castano