Champions ed Europa League: il calcio si ferma?

Foto Getty Images

Che ne sarà della Champions League e degli altri appuntamenti calcistici europei? A sciogliere i nodi dovrebbe essere l’incontro organizzato dalla Uefa per il 17 marzo e al quale sono stati invitati tutti i 55 membri dell'associazione, così come i cda dei club europei, dell’Europa League e dei rappresentanti della FifPro, per discutere cosa ne sarà del calcio 2020 con lo sviluppo del Covid-19 in tutto il Vecchio Continente, dai campionati nazionali ed europei fino alla Uefa Euro2020. La decisione più ovvia sarebbe quella di una sospensione o per lo meno del rinvio, come chiesto già da diversi club, con la possibilità di giocare gli Europei di calcio nell'estate del 2021

Non è solo il calcio in pericolo, anche le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono “sotto stretta osservazione”, come dichiarato dai rappresentati di Discovery (titolari dei diritti) a Digital Tv Europe . Al momento, i Giochi dovrebbero iniziare regolarmente il 24 luglio. Nel frattempo, è già stato annullato l’avvio del Gran Premio di F1, con il rinvio della prima gara in Australia a data da destinarsi.