Il settore della nautica in Italia ha perso oltre l’80% negli ultimi quattro anni ma c’è entusiasmo attorno alla 52esima edizione del Salone Nautico Internazionale che, proprio a causa del difficile momento, vuole essere "il Salone del cambiamento, della qualità e del riposizionamento". Sono le parole del presidente di Ucina l’Unione Nazionale dei Cantieri e delle Industrie Nautiche, utili a sintetizzare lo spirito con cui il prossimo 6 ottobre si aprirà presso la fiera di Genova l’importante kermesse. Il Salone Nautico 2012 – che sinora ha la conferma di 800 espositori - avrà luogo in quattro padiglioni, due marine e tre nuovi pontili che consentiranno di effettuare le prove in mare ed eventi collaterali che coinvolgeranno tutta la città. Tra le novità dell’edizione del prossimo ottobre il ritorno – dopo trent’anni di assenza – della subacquea di Confisub, che porterà nel grande spazio interattivo nel Padiglione S tutte le imprese nazionali associate che lavorano nella produzione, progettazione e distribuzione di attrezzature subacquee. Prima volta in assoluto, invece, per il settore dell’abbigliamento tecnico (che sarà presentato con un format interattivo) e per il premio “The best marine woman of the year” che, promosso da Fiera di Genova e Ucina, consegnerà un riconoscimento imprenditoriale alla figura femminile che più si è distinta per impegno e professionalità nel mondo del diporto e dei cantieri, nelle agenzie di broker e charter, nel turismo e nella difesa delle aree marine protette. Al Salone del 2012 si ricorderanno anche le Olimpiadi grazie alla Federazione Italiana Vela che allestirà il villaggio olimpico e paraolimpico all’ingresso della Fiera e al Teatro del mare che si trasformerà in una piscina munita di ventole dove poter solcare onde artificiali a bordo delle imbarcazioni. Per la navigazione del Salone 2012 verranno attivati pacchetti turistici, ideali per chiunque non soffra il mal di mare.

Info: Il Salone sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.30. L’apertura serale è in programma per il primo sabato, 6 ottobre, fino alle 22.30. Il biglietto d’ingresso costa 15 Euro,13 il ridotto. Novità 2012 sarà l’ingresso gratuito, in tutti i nove giorni di manifestazione, per i ragazzi fino a 14 anni se accompagnati.