Ford e Volkswagen insieme per guida autonoma e auto elettrica

Un accordo per scambiarsi competenze e sviluppare le tecnologie del futuro. È quanto hanno stretto nei giorni scorsi Ford e Volkswagen con l’obiettivo di sviluppare i motori elettrici e ibridi da un lato, e l’auto senza pilota dall’altro. Nel dettaglio, Volkswagen investirà 2,6 miliardi di dollari per lo sviluppo di Argo AI, la start up di Ford nata per progettare sensori, software e altre tecnologie per i veicoli a guida autonoma, che ha una valutazione di oltre sette miliardi di dollari. Inoltre, nei prossimi tre anni acquisterà 500 milioni di azioni della società di ricerca, nella quale vuole fare confluire il proprio progetto di ricerca sul quale lavorano 200 dipendenti. Dal canto suo, la casa automobilistica statunitense dirotterà su Argo altri 600 milioni di fondi. Così facendo, entrambi i colossi potranno integrare il sistema di guida autonoma di Argo AI nei propri modelli. Ma non è finita qui. L’accordo prevede anche che Ford possa utilizzare la piattaforma Meb del Gruppo Volkswagen, per costruire dal 2023 «almeno un modello di grande serie completamente elettrico in Europa». Del resto, l’azienda americana sta puntando moltissimo sulle auto elettriche e, se rispetterà i suoi piani, consegnerà oltre 600 mila veicoli nell’arco di sei anni, fra pick-up di dimensioni medie e altri furgoni e veicoli commerciali. Volkswagen dovrebbe invece progettare e produrre per entrambe le case automobilistiche un furgone urbano compatto per l’Europa e per altri mercati.