Eicma 2018: ecco AppScooter, lo scooter-smartphone

Etergo presenta a Eicma 2018 AppScooter, il primo scooter elettrico a lungo raggio, con sistema operativo Android, WiFi e tecnologia 4G, un connubio tra sostenibilità ambientale e innovazione. Tra le principali caratteristiche, la batteria modulare consente un’autonomia fino a 240 km, un'accelerazione da 0-45 km/h in soli 3,9 secondi, bagagliaio con capienza fino a 60 litri, display touchscreen da 7 pollici, connettività Bluetooth e l’integrazione delle app dal proprio dispositivo mobile

AppScooter è nato ad Amsterdam, vero e proprio epicentro europeo di questo settore. “Marijn (co-founder, Coo) e io abbiamo avviato la nostra partnership perché sentivamo che l’industria degli scooter mancava di un prodotto che potesse combinare qualità, innovazione e sostenibilità”, dichiara Bart Jacobz Rosier, Ceo e Co-founder di Etergo. “Per questo abbiamo creato AppScooter: un e-scooter tecnologicamente avanzato, costruito da alcuni dei più talentuosi ingegneri e progettisti in circolazione. Il Ceo di Etergo rivolge inoltre molte attenzioni all’Italia: “Riteniamo che questo paese sia uno dei mercati più importanti in Europa, e abbiamo sempre avuto grande ammirazione per il design italiano. Per noi, l'Italia è il cuore degli scooter, il posto dove sono nati e dove ci siamo ispirati per il nostro progetto”. 

AppScooter-Display

La seconda metà del 2019 è il periodo in cui si prevede la consegna della prima serie di AppScooter in Europa. I pre-ordini possono essere effettuati tramite il sito etergo.com. Le consegne saranno factory-to-door e saranno disponibili esperti per l’assistenza e la manutenzione in loco. Il prezzo base di AppScooter è di 3399 euro.