© GettyImages

Alla Sda, la Scuola di direzione aziendale dell’Università Bocconi di Milano, è salito in cattedra pure Maurizio Nichetti, il poliedrico attore e regista di popolarissimi film, cartoni animati e persino di qualche opera teatrale. Non come docente, ma in qualità di semplice testimonial, Nichetti ha partecipato negli anni scorsi al master in Management per lo spettacolo che si svolge ogni 12 mesi nelle aule del prestigioso ateneo meneghino e che, nel 2012, giungerà alla nona edizione. L’obiettivo dei corsi è quello di formare nuove figure manageriali per il settore dell’intrattenimento, attraverso un percorso didattico che prevede, oltre alle lezioni dei docenti universitari, l’intervento di alcune personalità di spicco delle più importanti istituzioni culturali italiane, dal Teatro alla Scala alla Fondazione Cinema per Roma. «Il termine performance ha due significati: spettacolo e risultato. Un buon manager li ottiene entrambi». Recita più o meno così lo slogan di questo innovativo master bocconiano, che ben sintetizza un fenomeno sempre più diffuso tra le scuole italiane di alta formazione post-universitaria: l’incontro tra la creatività e il mondo del business, tra la vocazione a produrre cultura o spettacolo e la capacità di amministrare un’azienda o un ente non profit con le logiche tipiche del buon manager, in grado di elaborare strategie lungimiranti e di assicurare la sostenibilità economica a un determinato un progetto imprenditoriale.
Dalle Alpi alla Sicilia, infatti, sta crescendo sempre di più il numero delle scuole di alta formazione che propongono dei master post-universitari con uno sbocco professionale ben diverso da quello cui aspirano, tradizionalmente, i futuri manager dell’industria e del terziario. Corsi post-laurea in comunicazione, giornalismo, design, per l’organizzazione di mostre ed eventi o per la gestione di aziende attive nel settore della moda: questi sono soltanto alcuni esempi dei nuovi percorsi didattici offerti negli ultimi anni dai più importanti atenei della Penisola. Senza dimenticare, poi, i programmi di formazione per chi aspira a lavorare nel mondo dello sport e nel turismo, un settore che rimane ancora strategico per l’economia nazionale, nonostante le difficoltà dell’ultimo decennio.
I vari corsi hanno contenuti molto diversi tra loro ma, secondo Gianmarco Nucci, responsabile di Guidamaster.it, un portale internet interamente dedicato ai temi della formazione, esiste un denominatore comune per tutti: la volontà di formare delle figure professionali emergenti, sempre più richieste sul mercato del lavoro. «Il mondo produttivo ha subìto una trasformazione profonda negli ultimi 20 anni», dice Nucci, «e le scuole di direzione aziendale hanno dovuto necessariamente adeguarsi a una richiesta crescente che arriva dalle imprese». I manager dal profilo più tradizionale, dunque, da soli non bastano più. Ci vogliono nuove figure professionali, che sappiano portare nel mondo degli affari una buona dose di creatività e siano in grado di conoscere bene le logiche che governano l’era della comunicazione e dell’immagine. Non a caso, nel database di Guidamaster, dove sono recensiti quasi 2.400 corsi di formazione post-laurea, sono presenti circa 500 percorsi formativi inerenti il settore dei media, lo sport, lo spettacolo, la moda, il lusso o il design.
Nelle aule del Politecnico di Milano, per esempio, si svolge ogni anno il master in Brand communication. Sottotitolo: il progetto, la costruzione e la gestione della marca. A prima vista, almeno per i non addetti ai lavori, un corso di questo tipo potrebbe sembrare assai specialistico e orientato verso una formazione “di nicchia”. A ben guardare, però, si scopre che l’obiettivo del master è di “allevare” delle figure professionali molto ricercate oggi dalle aziende: gli strategic planner, i brand manager o i responsabili della comunicazione d’impresa. Si tratta ormai di figure-chiave nel mondo del lavoro, vista l’importanza che rivestono oggi i mass-media nella vita quotidiana dei consumatori. Per questo, tra i docenti del master al Politecnico, ci sono manager di primo livello come Remo Lucchi, amministratore delegato di Eurisko, Edoardo Mainella, industry manager per l’area finance di Google Italia oppure Raffaele Pastore, direttore degli studi e delle ricerche dell’Upa, l’organizzazione rappresentativa degli inserzionisti pubblicitari. Professionalità di spicco ci sono anche tra i docenti della Factory School di Milano, che ogni anno organizza in provincia di Padova la scuola di Visual merchandising, un precorso didattico che ha come obiettivo la formazione dei futuri “scenografi dei punti vendita”, cioè i responsabili degli allestimenti, della disposizione della merce nelle vetrine o dell’ambientazione dei negozi. Si tratta di figure che oggi vanno a ruba nel modo della moda e della grande distribuzione, come possono testimoniare di certo due manager che fanno parte del corpo docente della Factory School: Stefano Pizzardo, visual merchandiser di Valentino Fashion Group e il suo collega Andrea Signori che ricopre la stessa carica all’interno del colosso della moda Ppr (Pineault Printemps Redoute) il gruppo che controlla, tra gli altri, i marchi di Gucci e Yves Saint Laurent.
Per chi aspira a diventare un manager calcistico o di qualche altra disciplina agonistica, in provincia di Treviso c’è invece il master in Strategie per il business dello sport promosso dall’Università Cà Foscari di Venezia e dal gruppo Benetton (attraverso la propria divisione Verde Sport). La settima edizione dei corsi inizierà a settembre e anche quest’anno il master si svolgerà sotto l’egida di un Comitato d’Onore che include molti nomi blasonati, come ad esempio il presidente dell’Inter Massimo Moratti, l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, il numero uno del Coni Giovanni Petrucci o il ceo di IntesaSanPaolo, Corrado Passera.
I futuri dirigenti del settore turistico vengono allevati invece a Pula, in provincia di Cagliari. È qui che si svolge, nel novembre di ogni anno, il master in Five stars hotel management che ha l’obiettivo di sviluppare nuove professionalità per la gestione degli alberghi extra-lusso. Ad organizzare i corsi, in collaborazione con la Luiss, è la Hotel Business School nata per iniziativa del Forte Village, una delle più prestigiose strutture turistiche della Sardegna. Secondo gli organizzatori del master, tra il 70 e il 90% dei partecipanti alle precedenti edizioni sono riusciti a trovare in tempi brevi una collocazione nel mondo del lavoro, soprattutto presso le aziende in cui hanno avuto un’esperienza di stage al termine del ciclo delle lezioni. È proprio questo, secondo Nucci, uno degli elementi più importanti da prendere in considerazione prima di scegliere un master: la percentuale di ex-studenti che di solito vengono assunti nell’arco di tre o sei mesi, una volta concluso il percorso formativo. Di solito, sono le stesse business school a fornire questi dati che però, in linea di massima, sono facilmente verificabili contattando al comunità degli Alumni, cioè gli ex-diplomati ai master, da cui si possono trarre preziose testimonianze.

Nome Master Scuola/Università Indirizzo/Contatti
Scuola di Visual Merchandising Factory School via Kennedy, 2 - Piove di Sacco, 35028 Padova Tel.049-8256256
Master in Progettazione e Gestione di Eventi IED - Istituto Europeo di Design Via Casilina, 57, 00182Roma
Tel.06/70703033 - Fax 06/70703031
Master in Brand Communication - Il Progetto, la Costruzione e la Gestione della Marca Politecnico di Milano Via Durando, 38/A, 20158 Milano
Tel.02.2399.7208 - Fax 02.23995970
Master in Tourism Quality Management Uninform Group Piazza Oderico da Pordenone, 3, 00198 Roma
Tel. 068606767 - Fax 0686321562
Master in Management degli Eventi. Turismo Congressuale & Incentive Travel Centro Studi CTS via Albalonga, 3, 00183 Roma
Tel. 06.64960387 - Fax 06.64960387
International Master in Tourism & Leisure MIB School of Management Largo Caduti di Nasiriya, 1, 34142 Trieste
Tel. 0409188111 - Fax 0409188112
Master in Management per lo Spettacolo SDA Bocconi Via Bocconi, 8, 20136 Milano
Tel. 02 58366827 - Fax 02 58366890
Doppio Master in Management dei Beni e delle Attività Culturali ''Venezia, Parigi'' Università Ca' Foscari Venezia San Giobbe - Cannaregio 873, 30121 Venezia
Tel. 041 2348750
Executive Master in Comunicazione e Giornalismo di Moda Eidos Communication Via A. Salandra, 1/A, 00187 Roma
Tel. 06 42014100 - Fax 06 42004873
Master in Organizzazione e Progettazione di Mostre ed Eventi Culturali ContemporaneAcademy Via del Campofiore, 106, 50136 Firenze
Tel. 055 6802474
Master In Five Stars Hotel Management Hotel Business School Pula (Cagliari)presso i locali dell’Istituto “D. A. Azuni”
Tel.: +39 070 924 6278
+ 39 070 921 8097