Carriera, le sei top skill più richieste nel 2020

© Pixabay

Fra i vostri buoni propositi per l’anno appena iniziato c’è anche quello di occuparvi maggiormente della vostra carriera e di investire tempo e risorse nella vostra formazione? Allora sappiate che le skill più richieste nel 2020 sono sei. A dirlo un’indagine di Docety, una piattaforma di e-learning che permette di seguire lezioni private in streaming, seminari live e videocorsi, condotti da 250 fra professionisti e influencer in oltre 20 categorie: dopo aver analizzato il proprio database di oltre 20 mila iscritti e i principali trend nel mondo della formazione, la piattaforma ha concluso che chi vuole emergere nel mondo del lavoro deve affinare sia le conoscenze tech sia le soft skill. Insomma, essere esperti di digitale è fondamentale, ma non sufficiente. «Mentre i robot si sostituiranno all’uomo nelle mansioni più meccaniche e ripetitive, le abilità sociali “umane” saranno più importanti che mai in futuro», spiega Nicola Palmieri, Ceoe cofondatore di Docety. Ecco allora le sei competenze che dovete sviluppare se volete puntare in alto.

1. Tecniche di presentazione orale

Le competenze in ambito di public speaking sono ormai fondamentali e non solo per chi lavora nelle vendite, si occupa di comunicazione o è un leader: per tutti i professionisti è utile affinare le proprie doti relazionali e la capacità di contrattare. La conferma arriva da un recente studio del World Economic Forum, da cui è emerso che saper negoziare è una delle 10 principali skill richieste nel prossimo futuro.

2. Lingue straniere

È ormai da tempo che la conoscenza della lingua inglese rappresenta un requisito preferenziale per diversi lavori. E in futuro sarà sempre più fondamentale. Ma non sarà comunque sufficiente. Nel 2020 cambieranno tanti equilibri a livello politico ed economico e diventerà importantissimo saper comunicare in specifici mercati. Per questo, chi è in grado di parlare lingue come mandarino e giapponese potrà affermarsi molto facilmente nel mondo del lavoro.

3. Cloud

Fra le skill più richieste nel 2020, c’è anche un’ottima conoscenza del cloud. Specialmente per coloro che lavorano nel settore IT, una formazione continua in questo ambito è assolutamente necessaria. Basti pensare che secondo l’ultimo IT Salary and Certification Report di Global Knowledge le certificazioni in ambito cloud sono tra le 15 più remunerative.

4. SEO

Al pari delle altre discipline in ambito digitale, la Search Engine Optimization è in costante evoluzione. Serve, dunque, una formazione continua anche su questo fronte. Del resto, Google aggiorna il proprio algoritmo di ricerca centinaia di volte all’anno.

5. Sicurezza informatica

Anche il campo della sicurezza informatica richiede aggiornamenti continui: ogni giorno, infatti, emergono nuovi rischi per sistemi privati e aziendali. E, infatti, sempre stando all’ultimo IT Salary and Certification Report di Global Knowledge, cinque delle prime 15 tipologie di certificazioni più richieste nel 2019 riguardavano la sicurezza informatica

6. AI e Data Science

I profili nel campo dell’intelligenza artificiale e gestione di big saranno particolarmente richiesti nel 2020, tanto che la domanda supererà di gran lunga l’offerta.