Quanto è importante la reputazione on line (ma certo non vituale) di un’azienda? È fondamentale. Tanto da far nascere una nuova figura professionale, il Reputation Manager, ovvero l’esperto di reputazione on line.Un professionista specializzato nell’analisi, nella gestione e nella tutela della reputazione online di aziende, istituzioni, privati e professionisti. Una professione uova, nata con il Web, alla quale oggi è dedicato il primo master in Italia. Lo lanciano la società Reputation Manager, dal 2004 attiva nel settore della reputazione on line, e l’Università Iulm di Milano.

Con partenza a marzo, il master sarà articolato in quattro moduli:

  • » Fondamenti di Architetture Digitali e Social Media
  • » Comunicazione d’impresa e Relazioni Pubbliche nel Reputation Management
  • » Fondamenti di ingegneria reputazionale
  • » Gli aspetti legali del Reputation Management

«Al termine del master – commenta il Ceo di Reputation Manager e direttore scientifico del corso Andrea Barchiesi – i partecipanti avranno acquisito le competenze tecniche fondamentali per svolgere il ruolo di Reputation Manager. Saranno pronti a proporsi sul mercato del lavoro con il notevole vantaggio di essere i primi ad aver acquisito questa formazione, che prima non c’era. Diverse le prospettive di inserimento nel mercato del lavoro: opportunità di collaborare come libero professionista al seguito di più aziende, in un mercato ancora vergine; possibilità di essere assunti come Reputation Manager presso un’azienda medio grande; stage gratuito di due mesi presso la società Reputation Manager».