e-tron Scooter: il surf su strada secondo Audi

Utile per i pendolari, che scendono dal treno, ma anche per chi – una volta parcheggiato la propria auto – vuole coprire “l’ultimo miglio” velocemente e con stile. Si chiama e-tron Scooter ed è l’ultima novità presentata da Audi sul fronte della microbilità sostenibile. A metà tra un monopattino elettrico e uno skateboard, l’e-tron scooter punta a replicare le sensazioni del surf da onda su strada. “Ci rivolgiamo a quanti si muovono in città in modo sostenibile e multimodale, senza rinunciare a funzionalità e stile”, spiega Thorsten Schrader, Project Manager di Audi per la micro mobilità.

Come funziona e-tron Scooter

Per guidare questo mezzo -  che arriverà sul mercato a fine 2020 a un prezzo di circa 2 mila euro – si deve impegnare una sola mano sul manubrio a maniglia, così da agevolare i movimenti del corpo ed eventuali segnalazioni. I piedi controllano il mezzo, spostandosi con il peso proprio come su uno skateboard, mentre la struttura a quattro ruote ad assali interconnessi permette di disegnare curve dal raggio estremamente ridotto. Per accelerare o frenare – come previsto dalla legge l’e-tron Scooter raggiunge una velocità massima di 20 km/h – si una manopola sul manubrio simile a quella montata sulle moto; sempre sul manubrio è inserito un display che riporta lo stato di carica dello scooter. All’autonomia di 20 km, contribuisce un sistema di recupero dell’energia in frenata

Lo scooter sarà proposto come optional per quanti acquisteranno un’Audi e-tron – la prima vettura 100% elettrica di Audi – e sarà ricaricabile anche mediante una presa dedicata nel vano bagagli.

Audi-etron-Scooter