La storia delle tv al plasma sembra al capolinea. Dopo Panasonic e Samsung, anche Lg a fine ottobre dirà addio alla produzione della tecnologia che per anni ha fatto concorrenza ai cristalli liquidi.

Il futuro sono invece proprio gli schermi Lcd e Oled, in particolare quelli curvi, grandi, sottili e dalla altissima risoluzione. Affermatosi come sistema ideale per i televisori da 40 pollici in su, il plasma è stato ormai sostituito dalla crescita qualitativa dei cristalli liquidi che garantiscono oggi alte risoluzioni, minor peso e risparmio energetico.

Il FUTURO E' CURVY. Gli ultimi arrivati sono invece gli Oled, che emettono luce propria e permettono la produzione di disply sottili e pieghevoli. Il primo modello curvo è stato presentato proprio da Lg nel 2013.

Ad aiutare l'affermazione degli Oled è lo standard 4K (4 mila pixel orizzontali), ovvero l'Ultra HD che ha debuttato con Sony e Panasonic l'anno scorso a Las Vegas.