In vendita dal prossimo 26 ottobre (già disponibile il pre-order), il nuovo Surface Pro 4 si candida a diventare uno strumento essenziale per il lavoro di tutti i giorni. Non è ancora stato annunciato se la quarta generazione dell’ibrido Microsoft arriverà già a fine ottobre anche in Italia, ma si conosce già il prezzo: si partirà da 1029 euro.
Tanto? Forse per un tablet, ma non per un dispositivo dal design straordinario (solo 8,4 mm di spessore) e dotato di processori Intel i5, i7 e m3, che può arrivare, nella versione più esclusiva, a 16 gigabyte di Ram e fino a un terabyte di spazio si archiviazione. Microsoft ha dichiarato che Surface Pro 4 ha una velocità superiore sino al 30% rispetto a Surface Pro 3; nel confronto con Apple MacBook Air il divario aumenta sino al 50%.
Il display è da 12,3 pollici con 267ppi e risoluzione 2736x1824 pixel. Non manca la tastiera, fiore all’occhiello di Surface, una type cover dai tasti più spaziati, ma la grande novità è data dalla presenza dello scanner biometrico Windows Hello. In dotazione c'è la penna Surface Pen, caratterizzata da 1024 livelli di pressione.

Scopri di più su Surface Pro 4