Star Wars: Jedi Challenges, pronto a impugnare una spada laser?

Una novità esclusiva dall’universo di Star Wars si prepara a entrare nelle case degli italiani. No, non si tratta del nuovo film Solo in uscita il prossimo 23 maggio, ma di Star Wars: Jedi Challenges , un gioco che sfrutta la realtà aumentata per far vivere agli appassionati un’avventura da vero Jedi. Presentato nella sede milanese di The Walt Disney Company Italia, il gioco si basa sulla realtà aumentata di Lenovo Mirage, visore alimentato da uno smartphone Android o iOs (da iPhone 6 ai più recenti), su un beacon di tracciamento e un controller per la spada laser.

L’esperienza Star Wars: Jedi Challenge 

Disponibile anche in lingua italiana, Star Wars: Jedi Challenges consente ai giocatori di fare un’esperienza del tutto nuova dell’universo concepito da George Lucas. I giocatori possono affinare il proprio talento Jedi attraverso diverse esperienze di realtà aumentata, ciascuna delle quali offre molteplici livelli di gioco immersivo. I contenuti del gioco comprendono un nuovo pianeta e i personaggi che appaiono in Star Wars: Gli Ultimi Jedi . Affrontando i grandi antagonisti del Lato oscuro, il giocatore imparerà a perfezionare la propria abilità nell’uso della spada laser, a comandare truppe in missioni per sconfiggere l’Impero e a giocare appassionanti partite a Holochess, gli scacchi olografici, tutto in realtà aumentata. 

 

Come giocare a Star Wars: Jedi Challenges

Si inizia scaricando l’app di Star Wars: Jedi Challenges sul proprio smartphone compatibile e inserendo il dispositivo nella slitta del visore AR Lenovo Mirage. Leggero e portatile, il visore offre una full immersion nell’ambiente di gioco con un livello di comfort ottimale. Il visore è accoppiato a un beacon di tracciamento, da posizionare a terra, che agisce come base per consentire ai sensori nel visore di tracciare i movimenti del giocatore.

Dotato di due sensori fisheye per il tracciamento posizionale inside-out, il visore consente al giocatore di muoversi liberamente e in modo naturale mentre combatte o guida le proprie armate sul campo di battaglia.

Il visore si accoppia con un controller per la spada laser, accuratamente modellato sull’arma utilizzata da Anakin Skywalker, Luke Skywalker e Rey. Progettata come elemento essenziale dell’esperienza di gioco, la spada laser agisce da controller e puntatore, consentendo ai giocatori di navigare nell’interfaccia utente attraverso azioni e comandi attivati da due pulsanti di semplice utilizzo.