Con l’inizio del 2011 anche Poste Italiane ha il suo tablet. Da pochi giorni è in vendita, al prezzo di 349 euro, PM1152 Tabula, il tablet da 7” sviluppato con il gruppo cinese di telecomunicazioni Zte, il settimo dispositivo commercializzato dalle due aziende negli ultimi 13 mesi. La tavoletta, sviluppata per PosteMobile è un classico tablet Pc, estremamente sottile e leggero che, anche grazie al sistema operativo Android 2.1, offre una vasta gamma di applicazioni per il lavoro e il tempo libero. Integrata nel PM 1152 Tabula anche PosteMobile Store, la prima applicazione sviluppata da PosteMobile che consente di accedere ai Servizi Semplifica, i servizi innovativi di Mobile Payment, Mobile Commerce e Mobile Banking che l’operatore offre in esclusiva ai propri clienti titolari di uno strumento di pagamento BancoPosta (conto corrente o carta Postepay) associati alla Sim. L’ applicazione “PosteMobile Store” può essere scaricata direttamente dal sito www.postemobile.it.

PM1152 Tabula la scheda tecnica

Il Tabula, 403 grammi, supporta Google Services, la configurazione di account Multi Email, applicazioni widget e funzionalità di lettura e modifica di documenti online. Oltre alla navigazione Gps, che permette di utilizzarlo come affidabile guida su strada, il Tabula dispone di Wi-Fi, fotocamera da 3Mpx, player video e musicale con supporto MP4, compatibilità con i formati immagine standard, Bluetooth, supporta microSD fino a 32GB, cuffie stereo da 3.5mm e una batteria che consente fino a 20 ore di conversazione.

iPad 2 contro tutti: guida all’acquisto del tablet