Oppo: a giugno il top di gamma Reno Zoom 10x

Si chiama Reno ed è la nuova serie di smartphone appena presentata dalla multinazionale cinese Oppo, quarto player globale per quote di mercato dietro ai big Samsung, Apple e Huawei. Da Zurigo –  scelta non casuale perché proprio in Svizzera saranno disponibili i primi Reno con connettività 5G – la società ha lanciato tre modelli: Reno, il top di gamma Reno Zoom 10x e il Reno 5G (stesse caratteristiche del device premium, ma con la connettività 5G).

Reno: la fotocamera a scomparsa

Oppo Reno Zoom 10x

Tutte e tre le versioni saranno disponibili nei colori Ocean Green e Jet Black con un design inedito, caratterizzato da una gemma in ceramica, O-dot –un’aggiunta al retro del telefonino, progettata per sollevarlo delicatamente quando viene posizionato su una superficie piana – e dalla fotocamera a scomparsa che combina design, funzionalità e tecnologia. Questa innovazione nasconde la fotocamera frontale, la capsula auricolare e il flash all'interno della struttura pop-up così da offrire un full screen senza interruzioni. L’apertura avviene in 0,8 secondi per completare l'intera rotazione e visualizzare la fotocamera frontale a un angolo di 11 gradi, integrando perfettamente eleganza e agilità nel dinamico processo di comparsa. Inutile dire che la struttura di rotazione ha superato rigorosi test standard di qualità e può essere utilizzata con successo per più di 200.000 volte. Stimando approssimativamente un’apertura della fotocamera di 100 volte al giorno, la struttura avrebbe comunque una durata di oltre 5 anni di utilizzo. Inoltre, il meccanismo di protezione in caso di caduta può percepire in tempo reale quando il telefono è in caduta libera e ritrarre automaticamente la fotocamera per evitare eventuali danni.

 

Reno Zoom 10x: prezzo e caratteristiche

In arrivo a giugno a un prezzo di 799 euro, il modello premium Reno Zoom 10x è dotato di una batteria da 4065 mAh, uno schermo Oled da 6,6 pollici, con una risoluzione di 2340x1080 pixel, un aspect ratio di 19.5:9 e una lunetta estremamente sottile. Reno Zoom 10x ha sviluppato una soluzione di tripla-camera che consiste in un obiettivo principale HD da 48MP + un grandangolare da 8MP + un teleobiettivo da 13MP, garantendo un’incredibile qualità agli scatti a lunga distanza. Le tre fotocamere agiscono in tandem per massimizzare le rispettive caratteristiche e ottimizzare la qualità dell’immagine ai diversi livelli dello zoom fino a quello ibrido 10x. In più, oltre al sensore Sony IMX586, Reno Zoom 10x utilizza lo stabilizzatore ottico dual (OIS) per la fotocamera principale. Lo stabilizzatore entra in funzione anche per le riprese video in 4K fino a 60 fps.