In arrivo anche in Italia l’applicazione “trova- impiego” agile e veloce

Non ha ancora un nome, ma promette di rivoluzionare il mercato del lavoro anche in Italia, esattamente come sta facendo negli Stati in cui è già stata lanciata. È la nuova app creata da Monster, società specializzata nella ricerca del personale, che solo nel nostro Paese gestisce circa 85mila curricula ogni mese e due milioni di visite. Non si tratta certo della prima applicazione di questo tipo, ma a differenza di quelle già disponibili online, è più agile e veloce da gestire. Con soli quattro passaggi, infatti, permette di cercare lavoro, individuare le offerte più interessanti, candidarsi e inviare il Cv. Del resto, secondo le statistiche, oggi più del 50% degli utenti che inizia a candidarsi da mobile abbandona il processo perché troppo laborioso. Di qui l’idea di Monster di creare un’app capace di semplificare il percorso.

La nuova app aiuterà i millenial a cercare lavoro

La nuova app che aiuta a cercare lavoro funziona in maniera simile a quelle per scovare l’anima gemella. Per prima cosa gli utenti creano il profilo personale e caricano il proprio curriculum, volendo anche utilizzando i social media. Quindi, grazie a una tecnologia di matching avanzata che filtra gli annunci di lavoro, in pochi istanti trovano la posizione più interessante e in linea con il loro profilo. Infine, possono candidarsi all’annuncio con un semplice swipe verso destra (la strisciata con cui si paga con la carta di credito), ottimizzando tempo e risorse, oppure decidere di proseguire nella ricerca. Secondo Monster, l’app risulterà particolarmente utile ai millenial, che amano gestire la loro vita attraverso lo smartphone. In particolare, a trarne vantaggio saranno i profili più ricercati dai candidati, nell’area vendite, amministrazione, finanza, management e ruoli It.