Nel secondo trimestre 2013 il mercato dei tablet ha raggiunto i 12,7 miliardi di dollari ma soprattutto ha visto il sorpasso dei modelli Android su iPad. Secondo ABI Research, infatti, le tavolette digitali con il sistema operativo di Google hanno scavalcato i device Apple in termini di distribuzione e spedizione. I tablet più popolari sono quelli di Samsung, seguiti da Asus e Acer. In particolare crescono i modelli con display più piccoli, con almeno 7”, e conseguente con un costo minore. Tendenza che ha coinvolto anche gli iPad, tanto che il 60% delle spedizioni ha riguardato l’iPad mini, che ha generato il 49% dei ricavi di Apple per quanto riguarda i tablet. Questo spostamento verso il modello più piccolo ha significato per la Mela un calo dei ricavi, anche se le vendite a pezzi non sono diminuite. C’è però da sottolineare che la quarta generazione di iPad è stata lanciata un anno fa e che secondo i persistenti rumors il colosso di Cupertino entro questo mese dovrebbe presentare il nuovo modello con design completamente rinnovato, oltre alla seconda generazione dell’iPad mini, sempre che le ombre sui pannelli Retina vengano dissipate.