Fitbit, quattro novità wearable: Inspire, Inspire Hr, Versa Lite e Ace 2

La tecnologia non fine a se stessa, ma utile a raggiungere il benessere delle persone. È questo l’obiettivo della statunitense Fitbit, realtà globale nel settore dei dispositivi indossabili, che porta in Italia quattro novità con l’obiettivo di allargare la platea di utenti – 27,6 milioni di persone utilizzano un Fitbit quotidianamente – e rendere più accessibili i suoi prodotti. Dispositivi smart che, supportati da un’app e una piattaforma evoluta (il vero valore aggiunto, una sorta di social network per gli amenti del fitness), hanno aiutato il 73% delle persone a perdere peso

Fitbit, 4 novità: Versa Lite Edition, Inspire, Inspire HR e Ace 2

 Il settore dei dispositivi indossabili è in constante crescita. Secondo Idc, il mercato raggiungerà entro il 2022 i 189 milioni di pezzi spediti rispetto ai 125 milioni del 2018. La crescita sarà trainata soprattutto dagli smartwatch, ma anche i tracker – i braccialetti che monitorano attività fisica, battiti e sonno – continueranno a giocare un ruolo importante nel mercato. Per questo, tra le novità presentate da Fitbit in Italia, ci sono due nuovi tracker, che vanno ad aggiungersi alla gamma già attualmente disponibile: Inspire e Inspire HR. Il primo un dispositivo entry level, ma attento alla qualità dei materiali e al design, pensato per avvicinare il pubblico al mercato degli indossabili; arriva sul mercato a 69,99 euro e incorpora tutte le principali funzionalità di un tracker. Inspire HR – disponibile a 99,99 euro – fa un passo avanti, aggiungendo funzioni come il monitoraggio continuo del battito cardiaco, più di 15 modalità di allenamento basate sugli obiettivi e sessioni di respirazioni guidate e personalizzate in base al battito cardiaco.

Le novità sono anche sul fronte smartwatch, dove Fitbit introduce la versione Lite Edition del modello di successo Fitbit Versa. Pensato per un pubblico più giovane e in arrivo sul mercato a 159,99 euro, rappresenta lo smartwatch più economico mai realizzato dall’azienda statunitense, ma dotato di tutte le funzioni principali – tra queste la rilevazione continua del battito, le modalità di allenamento, l’impermeabilità all’acqua e il Gps condiviso – e consigli per incentivare le persone ad abitudini di vita più sane. Guarda a un pubblico ancora più giovane la nuova versione di Ace. Fitbit Ace 2 è pensato per aiutare i genitori a far adottare ai figli – dai 6 anni in su – abitudini di vita più sane, incoraggiandoli a restare attivi in compagnia di amici e famigliari. È disponibile a 69,99 euro ed è caratterizzato da quadranti animati e personalizzabili oltre a cinturini con trame coinvolgenti per ispirare i piccoli campioni.