Manca un mese alla terza edizione del Games Week, la fiera videoludica consumer che si svolgerà a Milano dal 25 al 27 ottobre, e Aesvi ha annunciato che una parte dei 18 mila metri quadri degli spazi espositivi sarà dedicata al retrogame. Un’area interattiva denominata ‘Game Week Retro’ in cui i visitatori potranno fare un viaggio nel tempo nella storia dei videogiochi dagli anni ‘70 ai giorni nostri.
Come si legge in una nota dell’Associazione editori sviluppatori videogiochi italiani sarà “Un vero e proprio viaggio tra passato, presente, futuro, all’interno di uno spazio interattivo suddiviso in quattro aree, ognuna rappresentativa di una diversa decade. Immersi nell’atmosfera unica di ogni ambientazione, tutti i visitatori potranno sfidarsi con i titoli più in voga negli anni ‘70, ‘80, ‘90 e 2000!”. In questa area, realizzata in collaborazione con Gamescollection.it , la community italiana che riunisce gli appassionati di retrogaming sarà possibile toccare con mano game, console di ogni decennio, “per esplorare da vicino la valenza culturale e artistica del medium videoludico che ha raggiunto ormai livelli di creatività ed artisticità tali da fargli superare a pieno diritto i confini di puro mezzo di intrattenimento”.