Ola Kallenius e Gabriele del Torchio (a destra)

Dal 2011 il marchio sportivo della Mercedes-Benz Amg sarà il nuovo sponsor delle Ducati MotoGP. Dal prossimo anno, quindi, il logo dell'atelier di Affalterbach debutterà sulle moto e sulle tute dei piloti impegnati nel Campionato Mondiale. Dopo la sigla dell'accordo annunciato lo scorso novembre a Los Angeles, Ola Kallenius, Ceo della Mercedes-Amg GmbH, e Gabriele del Torchio, presidente e Ceo del gruppo Ducati Motor, hanno confermato la partnership ieri sera durante una conferenza stampa al museo Ducati, alla vigilia dell'apertura del Motor Show di Bologna dove Ducati sarà presente nell’area espositiva di Mercedes-Amg con la nuova moto Ducati Diavel e della supersportiva 1198 SP.
“Dopo l'avvio ufficiale della partnership in occasione dell'Auto Show di Los Angeles - ha detto Ola Kllenius - sono orgoglioso di annunciare il primo sviluppo concreto della collaborazione strategica tra Ducati e AMG. Grazie a questa collaborazione a lungo termine, infatti, potremo coinvolgere in maniera innovativa i nostri clienti comuni”.

I numeri di Ducati e Amg
Entrambi i marchi sono protagonisti del mercato del lusso e della sportività. La Ducati è un nome di vertice nel mondo delle due ruote con 36.000 unità l'anno tra i diversi modelli ed è controllata dalla Invest Industry della famiglia Bonomi che possiede l'80% del pacchetto azionario. Marchio conosciuto per il lusso e le prestazioni delle supercar, la Amg (di proprietà di Mercedes-Benz) produce circa 22.000 unità l'anno. “La decisione di dare ulteriore visibilità alla partnership – spiega Gabriele Del Torchio - esponendo il marchio Amg sulle nostre moto da competizione e sulle tute dei piloti, conferma la grande sintonia tra queste due aziende e aggiunge un partner di grande prestigio ai nostri sponsor MotoGP, quali Phillip Morris, Generali, Enel e TIM”.