© Getty Images

Nonostante un’economia ancora in recessione, a fine 2014 gli investimenti pubblicitari hanno registrato un dato positivo. In base all’ultimo rapporto Congiuntura e Pubblicità di Spot & Web, a novembre 2014 si è registrato un inatteso incremento del +4,1% degli investimenti, dovuti alle buone performance della Tv (+7,1%), delle affissioni (+1,5%) e dei consueti TV Sat (+8,1%) e Internet (+5,6%).
La sorprendente provvista del mese di novembre ha ovviamente, si precisa nel rapporto, ha portato beneficio al cumulato gennaio-novembre portatosi complessivamente al -0,7%, nonché a tutti gli altri media sia pure in diversa misura. Si sono ulteriormente rafforzati in area positiva Tv Sat (con un +19,7%) e Internet (+1,9%). Quanto sopra non ha potuto rimediare alle ferite inferte dalla recessione, poiché dal 2008 al 2014 il cumulato dei mesi gennaio-novembre ha perso il -32,9% degli investimenti pubblicitari, nonostante gli eccezionali incrementi di TV Sat (+59,1%) e di Internet (+60,7%).