Ferragamo: maison coinvolta nel divorzio

Ferruccio Ferragamo © Photo by Venturelli/WireImage

Prosegue la guerra tra Ferruccio Ferragamo, presidente dell'omonima maison del lusso, e l'ex moglie Ilaria Giusti. Secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore , da Londra la Giusti ha chiesto il sequestro di azioni della società quotata per un valore di 7,7 milioni di euro, ammontare degli assegni di mantenimento che Ferragamo non avrebbe pagato. La richiesta, depositata al Tribunale di Firenze, interesserebbe solo le azioni detenute a titolo personale (lo 0,3%) e a prezzo corrente di mercato. Con il titolo sceso a 11 euro, per coprire la somma servirebbero 700 mila azioni, un pacchetto del 2,4%.

La prossima puntata di questa "guerra" dovrebbe ora tenersi il 17 novembre, data in cui Ferruccio Ferragamo è stato convocato in aula, ma è già in corso anche un altro braccio di ferro per lo spostamento della causa a Londra.