Tesla: in Borsa vale oltre 100 mld di dollari. Superata Volkswagen

© Getty Images

Tesla preme sull'acceleratore a Wall Street. La società di Elon Musk, infatti, ha superato quota 100 miliardi di dollari per la prima volta nella sua storia, raggiungendo una capitalizzazione in Borsa di 102,6 miliardi. Dopo che nelle scorse settimane aveva superato per capitalizzazione Ford e Gm messe insieme, ora si lascia alle spalle anche Volkswagen (scesa sotto i 90 miliardi). Nell’ultimo mese, il titolo Tsla ha guadagnato quasi 40 punti percentuali e nella giornata del 22 gennaio 2020, alla fine delle contrattazioni, si è assestato a 569,56 dollari. Nel settore automobilistico soltanto Toyota vale più di Tesla sui mercati mondiali: circa 225 miliardi di dollari alla Borsa di Tokyo.

Nei prossimi giorni il colosso dei veicoli elettrici presenterà i conti del quarto trimestre e dell’intero 2019 e gli analisti sono ovviamente fiduciosi. Anche il futuro sembra roseo: nei programmi dell’azienda c’è l’apertura del primo stabilimento in Europa (la sede scelta è la Germania) e la consegna della prima auto interamente prodotta in Cina.