Candy sotto il controllo della cinese Haier: operazione da 475 mln di euro

Alcune novità presentate da Candy all'Ifa di Berlino 2018

Diventa cinese l’italiana Candy, società lombarda che – con i suoi marchi Candy e Hoover – rappresenta una delle principali realtà europee nel mercato dei piccoli e grandi elettrodomestici. L’azienda, guidata dalla famiglia Fumagalli, passa sotto il controllo della cinese Qingdao Haier, che investirà 475 milioni di euro per accelerare ulteriormente la propria crescita nel mercato europeo. Il perfezionamento della transazione è previsto all’inizio del 2019. La transazione è ancora soggetta alla procedura regolamentare, all'approvazione delle autorità competenti nazionali e internazionali e alle altre consuete condizioni sospensive.

Haier compra Candy: a Brugherio (MB) la nuova sede europea

In base a quanto annunciato in una nota congiunta dalle due società, dopo il perfezionamento dell’operazione, Haier stabilirà a Brugherio, in Italia, il proprio quartiere generale europeo. Il gruppo cinese continuerà a investire in Candy per aumentarne la competitività in Europa e a livello globale. "Siamo felici di entrare in Haier”, commentano Beppe e Aldo Fumagalli. “Crediamo che la capacità di innovazione, tecnologia e design unite allo stile italiano di Candy si integreranno perfettamente con il modello operativo di Qingdao Haier. Insieme soddisferemo meglio le crescenti richieste di prodotti più personalizzati e renderemo migliore e più semplice la vita delle persone". 

Sinergie tra Qingdao Haier e Candy

Qingdao Haier, che fa parte della classifica Fortune 500, possiede sei marchi globali, Haier, GE Appliances, Fisher & Paykel, Aqua, Casarte e Leader. Qingdao Haier e Candy Group, si precisa in nella nota, sono altamente complementari in termini di portafoglio di prodotti, marchi e di catena di approvvigionamento. Si prevede che questa combinazione migliorerà la competitività di entrambe le parti nei mercati europei e globali e consentirà loro di soddisfare al meglio la richiesta da parte dei clienti. L’innovazione e le sinergie tra i due gruppi nell’ambito degli elettrodomestici intelligenti faranno vivere ai clienti un’esperienza tutta nuova.