Shopping di Natale: italiani terzi in Europa

Nonostante tutto, gli italiani non sembrano disposti a rinunciare a un “buon Natale”. Il nostro, infatti, è il terzo Paese in Europa per spesa destinata alle festività di dicembre. Solo spagnoli e inglesi spenderanno più di noi per il periodo più magico dell’anno. È quanto rivela la ventiduesima edizione della Deloitte Xmas Survey, da cui emerge che la spesa media europea sarà di 461 euro: l’1% in più rispetto al 2018. Le famiglie italiane destineranno agli acquisti natalizi un budget medio di 549 euro, per un +1,5% rispetto allo scorso anno. Appena prima di noi, c’è la Spagna, con 554 euro. Sopra tutti si colloca il Regno Unito, con 639 euro. Ma come sarà ripartita questa cifra? Il 40% sarà destinato ai regali, il 28% al cibo, il 19% ai viaggi e l’11% ai festeggiamenti in generale. Per quanto riguarda le modalità di spesa, i nostri connazionali si distinguono per la lungimiranza: solo 1 su 5 aspetterà l’ultima settimana per dedicarsi allo shopping. Inoltre, 3 italiani su 4 sceglieranno canali offline per effettuare le compere, sebbene anche i canali digitali siano in crescita (+5% sul 2018).