PayPal batte Visa e Mastercard: è la prima società a conquistare la Cina

PayPal conquista la Cina. È la prima società straniera, infatti, che riesce a ottenere una licenza per i pagamenti nel Paese asiatico, battendo così Visa e Mastercard. Pechino si era impegnata ad aprire alle aziende estere la sua industria dei servizi finanziari già due anni fa, ma in questi mesi tutte le operazioni tentate dai giganti dei pagamenti si erano arenate. Ora, invece, è finalmente arrivata la svolta: secondo il Financial Times, la Banca centrale cinese ha autorizzato l’acquisizione da parte di PayPal del 70% di Guofabo, piccola società cinese specializzata in servizi di pagamento per società attive nell’e-commerce. Per l’americana PayPal si tratta di un salto nel buio. Al momento, infatti, in Cina i pagamenti online sono nelle mani di due colossi: Tencent, il big dietro a WeChat, la rivale di WhatsApp, e Alibaba, la cui affiliata Ant Financials controlla Alipay.