© Drew Angerer/Getty Images

Con un Brand value pari a 32,59mld di dollari (pur con una flessione del 5% rispetto al 2017), il gruppo Disney si riconferma al vertice della Brand Finance Media 25, la classifica annuale dei brand di maggior valore a cura della società di consulenza indipendente Brand Finance. Disney è considerato il brand più forte non soltanto nel settore media, ma anche in tutte le categorie all’interno del Finance Global 500 study. La classifica è pressoché stabile nelle prime 10 posizioni: Dopo Disney, c’è Fox con un brand value pari a 17mld (+8%), seguita da Nbc (14,8mld, +8%), Universal (12,1mld, +16%), Cbs (10,45mld, +6%), Abc (10,43mld, +11%), Warner Bros (10,17mld, +26%), Bbc (5,65mld, -4%). Cresce Espn, che passa dall’undicesima alla nona posizione (5,356mld, +21%), mentre si conferma stabile in decima posizione Thomson Reuters (5,28mln, +6%). 20th Century Fox passa dalla nona all’11 posizione e seguono, nell’ordine, Hbo, Bloomberg, Itv, Sirius XM, Discovery, Canal+ (passato dalla 22° alla 18° posizione), Nielsen, Tnt, Mtv, Rtl, Wolters Kluver, Cyber Agent e Ihs Markit. Per quantificare il valore dei brand, si è tenuto conto di fattori come il valore di impresa (il valore complessivo composto dai vari business del soggetto), il valore del singolo brand business (Branded Business Value), la Brand contribution (il valore derivante dall’operare con quello specifico brand), forza e valore del brand.

Brand-Finance-Media-25