Connettiti con noi

People

Il successo si costruisce giorno dopo giorno

Come? Proponendo un modello di leadership in grado di scegliere i compagni di viaggio che sappiano seguirci fino alla meta. Parola di Manuela Soffientini, presidente e amministratore delegato di Electrolux Appliances

Il successo è il frutto dell’incontro felice tra talento e opportuni­tà, tra lavoro e affetti, tra pazienza e determinazione. A pensar­la così è Manuela Soffientini, dal 2012 presidente e amministra­tore delegato di Electrolux Appliances in Italia, con un passato in Henkel, nel food e in Philips. Che ha da poco sopravanzato un centinaio di concorrenti a livello globale, aggiudicandosi un riconoscimento internazionale in fatto di leadership, e venendo con­fermata al vertice della propria associazione di categoria, all’in­terno della quale – per inciso – il 99% dei soci sono uomini. Nulla accade per caso, sostiene la diretta interessata, perché a prevale­re è la sottile alchimia che si riesce a creare tra chi conduce un’a­zienda e il team che l’affianca così come con i vertici internazio­nali che ne assecondano la visione di business, in un crescendo di risultati e di rapporti interpersonali che si diramano dalla con­divisione di un chiaro obiettivo comune. Anche perché, da buo­na golfista quale è, la manager testimonia che il confronto più serrato che chiunque deve ingaggiare nella vita come nel lavoro è soprattutto quello con se stessi.

È un periodo di riconoscimenti per lei. Prima, a Stoccolma, nell’ambito degli Electrolux Awards, è stata premiata con il Leadership Award 2018. Poi la riconferma alla carica di pre­sidente di Applia, l’associazione dei produttori di elettrodo­mestici. Oltre alla soddisfazione, non è una presa in carico di maggiori responsabilità e aspettative da parte degli altri? Come dire: quella dei riconoscimenti non è un po’ una lama a doppio taglio?Per certi versi, sì. Crescono le aspettative nei tuoi confronti ti e inevitabilmente pensi «what’s next?». Alzi l’asticella e ricerchi un livello di eccellenza ancora più elevato. Non cambia la responsabilità nel continuare a fare la differenza, produrre risultati per la propria azienda, né aumentano gli impegni, ma si prova un’ulteriore motivazione a confermare il proprio valore nelle posizioni per le quali si sono ricevuti questi riconoscimenti. Quindi…

L’intervista continua sul numero di Business People luglio!

Acquista la copia in edicola o scaricala da iTunes o Play Store

oppure

Abbonati e risparmia: goo.gl/gmnjzX