A Caltagirone la Galleria Excelsior di Milano: lì aprirà Victoria’s Secret

Accordo tra la Beni Stabili di Leonardo Del Vecchio e Fabrica, controllata dalla famiglia di costruttori. Oltre all’apertura del primo flagship store italiano del brand di intimo Usa, attesi altri marchi del lusso

Passaggio di proprietà e ricambio in termini di esercizi commerciali per la Galleria Excelsior di Milano. Secondo quanto appreso e riportato dal quotidiano MF-Milano Finanza, nei prossimi giorni verrà formalizzato il passaggio del noto centro commerciale – nato nel 2010 sulle ceneri dell’omonimo cinema-teatro meneghino – dalla Beni Stabili che fa riferimento a Leonardo Del Vecchio a Fabrica, sgr controllata pariteticamente dalla Fincal di Francesco Gaetano Caltagirone e dalla Azufin della figlia Azzurra.

L’operazione supera il controvalore di 200 milioni di euro e, come riportato dal quotidiano di Class editori, a sottoscrivere il contratto unico d’affitto è lo sviluppatore bergamasco Antonio Percassi che porterà in Galleria Excelsior il primo flagship store italiano del brand di intimo Victoria’s Secret. Non è da escludere che oltre a Victoria’s Secret arrivino altri brand del lusso al termine di un profondo lavoro di restauro che comporterà la chiusura della Galleria per circa 9 mesi-un anno.

© Riproduzione riservata