Shelby Daytona, il ritorno del mito

La coupè è in vendita in una serie speciale composta da 50 esemplari, i prezzi partono da 180 a 350 mila dollari

Non si poteva che titolare così:” il ritorno di un mito”, perché di mito si tratta. Shelby Daytona è tornata, in un’edizione super speciale. La vettura da corsa più importante nella storia del motorsport americano, è tornata ad un prezzo più abbordabile rispetto ai soli 6 esemplari costruiti che ora valgono una cifra che si attesta intorno ai 7 milioni di dollari. Shelby American ha quindi ideato una serie speciale di 50 esemplari per commemorare il 50esimo anniversario dalla vittoria della Shelby originale nel FIA World Championship. Due saranno le varianti da poter scegliere: una, con la carrozzeria in fibra di carbonio, proposta ad un prezzo indicativo di 180 mila dollari, l’altro modello invece sarà in alluminio dal valore di 350 mila dollari.

Anche dal punto di vista tecnico ci sono elementi che la rendono “storica”, come le sospensioni a balestra, nonostante alcuni pezzi siano nuovi ed alcuni aggiornati come: freni a disco e telaio rinforzato. Il motore è a scelta del cliente anche se la Shelby American fornirà un V8 in alluminio. Ogni esemplare prodotto sarà ovviamente identificato con la targhetta numerata, sia negli interni che sul motore e il telaio. Che dire, fortunato chi potrà almeno accaparrassi uno dei 50 capolavori storici marchiati Shelby.

© Riproduzione riservata