Xbox Music, Microsoft presenta il rivale di iTunes

Un catalogo di 30 milioni di canzoni da acquistare online, esattamente come il portale di Apple. Inizialmente disponibile per la console di Redmond, il servizio verrà esteso a tutto l’ecosistema Windows

Si aggiunge un altro tassello all’ecosistema che Microsoft sta realizzando per competere su larga scala con Apple e Google. Oltre agli smartphone e tablet già annunciati, al nuovo sistema operativo Windows 8 si aggiunge Xbox Music, un portale per l’acquisto di canzoni molto simile a iTunes di Apple e Google Music. Il servizio sarà disponibile dal 16 ottobre negli Stati Uniti e inizialmente utilizzabile solo attraverso la console Xbox 360; dal 26 ottobre – lancio ufficiale di Windows 8 – Xbox Music sarà esteso a tutti i dispositivi che utilizzano l’ultimo sistema operativo di Microsoft.

COME FUNZIONA. Negli Stati Uniti il servizio permetterà di ascoltare gratis e in streaming (esclusi i costi di connessione, ovviamente) fino a 10 ore di musica al mese per sei mesi; poi il servizio sarà a pagamento. L’abbonamento a Xbox Music, 9,99 dollari al mese, permetterà l’ascolto e il download illimitato dei milioni di brani disponibili sul portale su tutti i dispositivi con sistema operativo Windows 8 o Windows RT. “Questo servizio – ha affermato Yusuf Mehdi, vicepresidente di Microsoft – combina gli aspetti migliori delle radio via internet, dei servizi musicali in abbonamento e dell’acquisto di musica”.

document.write(“”);

© Riproduzione riservata