Kering completa l’acquisizione degli occhiali Unt

La multinazionale del lusso compie un’ulteriore tappa nella strategia di sviluppo industriale della divisione Kering Eyewear

unt-Keringunt.fr

Come annunciato lo scorso marzo, Kering ha annunciato di aver completato l’acquisizione del 100% di UNT, Usinage & Nouvelles Technologies, azienda francese specializzata nella produzione di componenti metalliche e meccaniche di precisione per l’intero settore dell’occhialeria di alta gamma.

Insieme all’acquisizione di Manufacture Kering Eyewear – precedentemente Manufacture Cartier Lunettes – e alla partecipazione in Trenti Industria Occhiali nel 2019, rispettivamente in Francia e in Italia, questa operazione rappresenta una tappa importante nella strategia di sviluppo industriale della divisione Kering Eyewear, che controlla la propria catena di fornitura attraverso collaborazioni strategiche con realtà chiave nell’industria dell’occhialeria. Unt, infatti, era da tempo un business partner di Kering per la fornitura di componenti.

Fondata nel 1989 a Morbier, in Borgogna-Franca Contea, nell’est della Francia, Unt ha sede in una regione riconosciuta storicamente per essere il distretto dell’occhialeria in Francia e per la sua tradizione nella microtecnica. Grazie al suo dipartimento ingegneristico integrato e al suo avanguardistico stabilimento di 3 mila metri quadrati, l’azienda è da sempre emblema di un prodotto di altissima qualità nell’occhialeria di lusso.

© Riproduzione riservata