Connettiti con noi

Business

Ovs, pronto lo sbarco in Borsa

Entro l’anno arriverà al quotazione a Piazza Affari. Merrill Lynch, Unicredit, Banca Imi e Goldman Sachs gli advisor

Non solo nuove collezioni, ma anche una collocazione in Borsa. È l’idea del Gruppo Coin per Ovs-Upim.

La controllante ha infatti firmato i mandati ai quattro global cordinator (Merrill Lynch, Unicredit, Banca Imi e Goldman Sachs).

L’operazione era stata preannunciata nello scorso maggio all’apertura dello store milanese dall’a.d. Stefano Beraldo che aveva prefigurato il ritorno a Piazza Affari dopo l’addio nel 2011.

L’ultimo passo era stato invece nelle scorse settimane la costituzione di una srl omonima (Ovs srl) proprietaria di tutti gli asset della catena e pronta a trasformarsi in una spa dal valore potenziale di 1,5 miliardi di euro.

Il piano sarebbe legato a un’ops con un flottante del 30%.

Credits Images:

© Getty Images