Il 26 marzo dalle 20.30 alle 21.30 monumenti, uffici, luoghi simbolo e abitazioni private di 128 paesi nel mondo spegneranno simbolicamente le luci in una ‘ola’ di buio attraverso tutti i fusi orari in occasione dell’Ora della Terra del Wwf, la più grande mobilitazione per la lotta ai cambiamenti climatici mai organizzata. Novità di quest’anno l’invito per tutti a cambiare ogni giorno il proprio stile di vita e scegliere azioni ‘verdi’ che, unite insieme a tutti i livelli della società, potranno dare al mondo un futuro migliore. In tutta Italia l’avvicinamento all’evento sarà scandito da iniziative sul web e incontri sul tema della sostenibilità.