Bmw ha messo sul mercato venti auto sperimentali in tutti gli Stati Uniti. Le hanno già provate Cameron Diaz, Brad Pitt e compagna, Placido Domingo, Edward Norton... fare il pieno però è un’ardua impresa, in America esistono al momento solo 61 stazioni di servizio a idrogeno, di cui 25 si trovano in California. Il regista Paul Haggis, vincitore di un premio Oscar nel 2005 con Crash , possiede già quattro Toyota costruite con questa tecnologia. “Ugly Betty” alias America Ferrera e Magic Johnson sono testimonial, invece, del modello creato dalla Chevrolet, dal proibitivo costo di un milione di dollari. Per avere in garage (circondata da bodyguards?) la meno cara, bisogna mettere in conto una spesa di almeno 200 mila dollari. Ancora una volta, pioniere del trend è stato il solito Leonardo di Caprio, che nel 2004 alla consegna degli Oscar arrivò non con la solita, scintillante limousine, ma con una correttissima Prius e fece dono di una vettura “green” a tutti i membri della propria famiglia.