L'elettrica Tesla S tra le strade di Amsterdam © GettyImages

Auto a benzina e diesel bandite dai Paesi Bassi. Salvo dietrofront nelle prossime settimane, il parlamento olandese si prepara a varare una legge che darà una svolta green alla mobilità della nazione. Il voto è atteso per il 13 ottobre e prevede una serie di step che porterà alla sostituzione di motori a combustibile fossile con i meno inquinanti propulsori elettrici.
In base alla bozza del provvedimento – criticato dalla destra del parlamento olandese, che la definisce non realistica – entro il 2025 verrà sospesa la vendita di veicoli a benzina e diesel, mentre entro il 2050 (ma c’è anche chi ipotizza il 2035), sarà bandita la circolazione di questi veicoli. La svolta è storica e ambiziosa, anche perché a oggi meno del 10% dei veicoli presenti in Olanda sono elettrici. Per facilitare il passaggio alle auto elettriche sono previsti inasprimenti fiscali per i motori inquinanti e agevolazioni per l’acquisto di modelli 100% green, oltre a una garanzia di una rete nazionale di punti di ricarica.