© Michele Ficara Manganelli

Arriva la top ten delle multe in Italia: secondo la classifica elaborata dal Sole24Ore di oggi, nel nostro Paese, gli incassi del 2013 sarebbero più elevati al Nord, con Milano1 milione 307 mila e 730 euro, mentre irrisori al Mezzogiorno con i soli 24 mila e 176 euro di Caserta.

Nella città meneghina la sanzione è facile, tra autovelox e Ztl, e costosa: le stime, in media, si aggirano per 170 euro e 50 centesimi per automobilista. Sulla stessa onda anche Firenze che con sanzioni sui 145 euro circa ha raccolto 34 milioni e 272 mila euro nel 2013, seguita poi da Bologna che con 143 euro a multa ha guadagnato 35 milioni e 232 mila e 700 euro. A chiudere la top ten delle città più care al Nord troviamo Parma con un 16 milioni e 691 mila e 274 euro, grazie al costo medio per multa di 141 euro circa, e Treviso con 6 milioni e 963 mila e 40 euro, raccolti con ammende da 125 euro circa per patentato.

Al Sud, la vita per gli automobilisti indisciplinati è più semplice con contravvenzioni meno salate. Infatti, la prima tra le città dove la multa è “low-cost”, è Caserta dove il costo medio è di 60 centesimi di euro. A ruota la seguono Isernia e Taranto che con circa tre euro medi di ammenda avrebbero incassato 42 mila e 72 euro la prima, e 370 mila euro e 170 la seconda. A chiudere la classifica del Sud c’è Nuoro con i sei euro circa a contravvenzione, nel 2013 ha battuto cassa con 139 mila e 331 euro.

CHI BATTE PIÙCASSA

  Comune Incassi
Per patentato Totali
Milano 170,5 132.307.730
Firenze 145,4 34.272.196
Bologna 143,7 35.232.700
Parma 141,1 16.691.274
Treviso 125,2 6.963.040
Rovigo 117,6 3.930.638
Pavia 117,3 5.147.869
Pisa 112,7 6.520.303
Torino 101,2 56.466.881
10° Venezia 99,7 15.873.854

E CHI DI MENO

  Comune Incassi
Per patentato Totali
Caserta 0,6 24.176
Isernia 3,0 42.072
Taranto 3,1 370.170
Nuoro 6,3 139.331
Crotone 11,9 382.115
Fermo 13,7 336.354
Enna 14,1 227.218
Barletta 14,8 759.865
Reggio C. 16,1 1.712.165
10° Gorizia 16,5 390.090