Dura critica da parte del presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, che da Bruxelles interviene sulla decisione di chiudere i lavori della Camera dei deputati fino al voto di fiducia del prossimo 14 dicembre. “Non è giusto, è negativa” condanna il numero uno di viale dell’Astronomia che sottolinea la gravità del rinvio del voto al Senato sulla riforma dell'università. “Ribadisco che questo è molto grave -ha affermato - avevo detto che era fondamentale che venisse calendarizzata subito. Se qualcuno vuole votare ‘no’ voti ‘no’, ma è incomprensibile lo spostamento di una riforma che è importante, strutturale e va nella giusta direzione”. La Marcegaglia ha quindi detto di “continuare a sperare che prevalga il senso di responsabilità, anche se non ne vedo molto”.