© GettyImages

Il principe William e la fidanzata Kate

Si dice che sognare non costa nulla. Sicuramente è un sogno alla portata di tutte quello che molte aziende cinesi stano offrendo alle ragazze in giro per il mondo. Da quando il principe William ha chiesto la mano della fidanzata Kate, l’anello simbolo del fidanzamento va a ruba. Sono decine, infatti, le fabbriche cinesi, la maggior parte delle quali nella provincia del Zhejiang, nella città di Yiwu, che producono e vendono con successo copie del famoso gioiello. Sono state realizzate diverse versioni, di vario prezzo, utilizzando materiali diversi per tipologia e prezzo. Se l’anello che William ha regalato a Kate ha un valore stimato intorno alle 30.000 sterline (circa 36.000 euro), le copie cinesi sono disponibili a prezzi meno principeschi, compresi tra i 30 yuan (3,5 euro) e i 50 yuan (5,7 euro).
E se l’anello và letteralmente a ruba, non sono solo le ragazze cinesi a sognare, molti ordini di acquisto provengono dall’estero, in particolare da Regno Unito e Stati Uniti, ma anche da alcuni paesi europei. Secondo le aziende produttrici le vendite dell’anello sono destinate ancora ad aumentare nei prossimi mesi, con un picco di richieste in prossimità della data delle nozze, prevista per il prossimo 29 aprile.