È arrivato in Italia Patch Adams: dopo 37 anni di attività come medico-clown e 15 mila persone visitate senza mai prescrivere uno psicofarmaco. Nella sua lezione all’università di Roma La Sapienza, l’ideatore della terapia del sorriso ha presentato la rete internazionale di solidarietà da lui diffusa in più di 65 paesi. Adams, divenuto popolare grazie al film del 1998 interpretato da Robin Williams, ha ispirato un progetto che prevede la formazione di Clown Ospedalieri professionisti dello spettacolo al servizio della salute a Firenze. Finora hanno partecipato ai corsi 90 persone, formate sia sul modello operativo della Clown Care Unit del Big Apple Circus di New York, sia quello sperimentato dal 2005 dalla Regione Toscana.