La spesa degli italiani per i ticket sanitari è cresciuta negli ultimi tre anni di ben il 25%. Acquisto di farmaci dispensati dal Servizio sanitario nazionale, ticket per esami diagnostici e specialistici, ma anche per usufruire delle prestazioni di Pronto soccorso, nel 2013 gli italiani hanno speso in ticket sanitari la bellezza di 2,9 miliardi di euro, contro i 2,2 miliardi del 2010. A certificarlo l’analisi, effettuata dall’Ansa , dei numeri contenuti nei rapporti di coordinamento della finanza pubblica della Corte dei conti degli anni 2012, 2013, e 2014.

Ad aver speso di più i lombardi con 490 milioni di euro, seguiti dai veneti con 319 milioni. Terzi e quarti i residenti di Lazio (281 milioni) e Campania (238 milioni).