Il furto di informazioni e di dati elettronici ha superato per la prima volta il furto fisico di beni materiali, secondo il Global Fraud Report 2010 curato dall'Economist Intelligence Unit per Kroll. Più di 800 alti dirigenti in tutto il mondo di settori economici diversi e con differenti cariche ricoperte all’interno di 761 aziende hanno riconosciuto un aumento annuo del 18% delle frodi informatiche che diventano, per la prima volta nella storia, superiori per diffusione al furto di denaro e di beni materiali. Il 27,3% delle imprese negli ultimi 12 mesi, infatti, ha subito sottrazioni illecite di informazioni e dati elettronici. Al contrario, i furti di beni materiali sono leggermente diminuiti dal 28% nel 2009 al 27,2% nel 2010.