Qui sopra un'immagine del nuovo centro Apple. Le immagini del progetto di Steve Jobs sono scaricabili in fondo all'articolo

Infinite Loop ha i giorni contati. Il campus della città di Cupertino (Usa) che la Apple di Steve Jobs occupa ormai dal 1993 – e che ha visto crescere la Mela oltre ogni aspettativa, sarà presto sostituito da un nuovo polo avveniristico, un headquarter da quattro piani fatto di specchi, con pianta ad anello e con un giardino all'interno per ospitare 12.600 dipendenti. “Non c'è un unico pezzo di vetro piatto in questo nuovo edificio”, ha dichiarato Steve Jobs presentando il progetto al consiglio comunale della cittadina californiana (il video dell’intervento è in fondo all’articolo). Il fondatore di Apple ha assicurato che “gli studenti di architettura verranno a vederlo”, e il suo obiettivo è che il nuovo polo della Mela si guadagni il primato di complesso per uffici più bello al mondo. “Abbiamo circa 12mila dipendenti in zona. Siamo costretti ad affittare spazio per uffici, che non è neanche un granché – ha aggiunto Jobs –. È chiaro che dobbiamo costruirne uno nuovo”. Il trasloco dovrebbe avvenire nel 2015.

Cupertino city - la nuova Apple secondo Steve Jobs