Sergio Mercuri

Sergio Mercuri

Tempo di rinnovo dei vertici per la Fnaarc, la federazione degli agenti e dei rappresentati di commercio; organo aderente a Confcommercio che conta in Italia oltre 300 mila associati. Candidato alle elezioni del prossimo 30 novembre, oltre al presidente uscente Adalberto Corsi – 82enne che guida Fnaarc dal 1995 – ci sarà Sergio Mercuri, 66 anni, presidente della Confcommercio di Perugia da 2004. Fondatore e amministratore unico di Sma Rappresentanze (settore bevande, liquori e dolciumi) oltre che fondatore e socio della Banca di Perugia Credito Cooperativo, in una lettera aperta inviata agli associati Sergio Mercuri sottolinea la necessità di un “ricambio e un rilancio della federazione che ha bisogno di conti in ordine e di una maggiore visibilità per tutte le problematiche della categoria".
Nel suo programma Mercuri promette una “maggiore collegialità” della Federazione. “Da questo punto di vista – spiega – vorrei costituire una consulta dei presidenti provinciali, per ampliare e rafforzare la partecipazione degli iscritti alle problematiche della categoria. Vorrei anche lavorare per dare maggiore attenzione alle modifiche normative della figura dell'agente di commercio anche attraverso l'istituzione di un centro studi e ricerche, necessario in un contesto di continuo e profondo cambiamento come quello che stiamo vivendo". Fra i vari punti del programma spicca il rafforzamento della Fondazione Enasarco, il coordinamento tra i delegati ed il consiglio federale nelle scelte di formazione, qualificazione professionale e solidarietà in favore degli iscritti.