© baloon111/ iStock/Thinstock

Trainscovery, è la nuova app per conoscere le bellezze paesaggistiche, architettoniche e culturali del nostro Paese. Un viaggio nel viaggio, per il momento testato solo sulla tratta Milano-Venezia, ma a breve esteso alle più importanti località tricolori. Un ulteriore percorso, questa volta alla scoperta della cultura del cibo, è Sakenomy, progetto lanciato dall’ex calciatore professionista Hidetoshi Nakata, che aiuta a conoscere più di 6 mila tipi di etichette nipponiche, a partire dal sake, la bevanda del Sol Levante per eccellenza. Con Momondo è invece possibile viaggiare individuando la destinazione più vicina ai nostri gusti e preferenze, con il miglior rapporto prezzo di hotel, treni e voli.

NELLA CULTURA DEL BERE GIAPPONESE
L’app Sakenomy, disponibile al momento solo per iOs, rappresenta il più grande database a livello mondiale di informazioni sul sake giapponese. Consente di consultare informazioni relative a oltre 6 mila tipi di questa bevanda. Nasce dall’intuizione imprenditoriale dell’ex calciatore del Perugia e dell’As Roma, Hidetoshi Nakata, che ha visitato più di 2 mila aziende produttrici di questa tipologia di drink alcolico. Accolta con successo sia in Giappone sia a livello internazionale, Sakenomy ha raggiunto oltre 14 mila download nei primi giorni di lancio. Gli utenti possono inserire caratteristiche organolettiche o scannerizzare le etichette con il proprio smartphone, navigando tra varie informazioni: sapore, aree di produzione, contenuto alcolico o acidità.
  ALLA SCOPERTA DELL’ITALIA
Disponibile per sistemi Android e Apple, Trainscovery è la nuova app di Ferrovie dello Stato ideata per i viaggiatori alla scoperta dell’Italia, per approfondire le conoscenze collegate alle bellezze paesaggistiche, culturali e architettoniche del nostro Paese. Già attiva sulla tratta Milano- Venezia è in tre lingue oltre l’italiano (inglese, francese e spagnolo). Tredici, per il momento, i punti d’interesse individuati tra la Madonnina e la Laguna (tra cui la Fortezza Viscontea, le Alpi Orobie, il Castello di Brescia oltre a Sirmione, il Castello di Soave, la Basilica Palladiana, i Colli Euganei e Murano). Durante il viaggio, l’applicazione avvisa i viaggiatori dell’approssimarsi di uno dei 13 punti di interesse, segnala la posizione rispetto al senso di marcia e la collocazione all’interno del paesaggio.
  VACANZA A PORTATA DI CLICK
Un’app (scaricabile gratuitamente per Android e Apple), che funziona come “motore di ricerca” e che, gratuitamente, consente all’utente-viaggiatore di individuare in pochi secondi voli, treni e hotel low cost. Momondo confronta migliaia di voli e alberghi in tutto il mondo, ordinando la ricerca – a seconda delle esigenze del momento – per prezzo, aeroporto, rotta, compagnia aerea, orario di arrivo e partenza e comfort. Il punto di forza è poi la possibilità di “prenotare” direttamente dall’applicazione condividendo le informazioni con amici e altri utenti. Così ogni viaggio si fa social già prima della partenza!